Pensa al luogo e al momento delle nozze

Sembra scontato ma è una di quelle cose che viene considerata meno di quanto pensiamo. Ogni sposa è un mondo così come ogni ambiente e location, per questo è fondamentale pensare allo stile che adotterai per il tuo matrimonio in modo da assicurarti un look perfetto.

Un matrimonio di giorno ha uno stile diverso rispetto ad un matrimonio serale: i lineamenti sono meno marcati, il trucco è solitamente più leggero caratterizzato da tonalità morbide e nude. Per quanto riguarda l’acconciatura puoi scegliere tra diverse ozpioni anche se, per un matrimonio di giorno, un semiraccolto o una pettinatura più naturale, addirittura sciolta, saranno le opzioni ideali.

Per un matrimonio serale il must sono le acconciature raccolte e le trecce, anche la coda che sta guadagnando terreno in fatto di tendenza. Sul versante trucco invece, si possono intensificare le tonalità marcando gli occhi e rendendo le labbra più intense, tenendo in considerazione che il trucco da sposa è solitamente fine ed elegante.

“Care sposine, una delle cose fondamentali che vi chiedo sempre prima di fare la prova è appunto dove vi sposate e a che ora. È fondamentale sapere se si tratta di una location in stile bucolico o una villa ottocentesca. Vi faccio un esempio pratico: mettereste mai un girasole nella tua acconciatura se vi doveste sposare in una villa da principessa? Non credo proprio vero? La scelta cadrà su dei punti luce, dei gioielli, o comunque qualcosa di elegante e luminoso. Per il make up invece, preferisco, prima di sapere se il ricevimento sarà di mattina o di sera, quali sono le tue abitudini al trucco. Perché sarà importante rispettare il vostro gusto. Vi faccio un altro esempio: se siete abituate a truccarvi molto anche per andare a lavorare la mattina, potro’ mai proporre un trucco nude solo perché vi sposate di mattina? No di certo, e viceversa”.

Trucco sposa occhi azzurri: tonalità pastello e smokey-eyes

Gli occhi chiari sono dei veri gioielli, ma proprio per questo valorizzarli è davvero complesso. Sperimentate e sfruttate le prove con il make-up artist per capire qual è il trucco più adatto al vostro viso: tonalità pastello o smokey eyes?
Gli occhi azzurri sono fra i più complessi da truccare, perché, a differenza di quelli scuri, non tutti i colori sono indicati. Necessitano dunque di una mano esperta, oltre che di una scelta oculata per valorizzarli al meglio.

Per un trucco sposa occhi azzurri, evitate colori eccessivamente chiari e pallidi, per non spegnere lo sguardo. Delle luminose tonalità pastello, come il madreperla o l’oro rosa, sarebbero perfetti.

Per un look più audace, il contrasto deve essere netto: uno smokey eyes sui toni del nero o del grigio, renderanno l’iride ancor più luminosa e daranno risalto al blu dei vostri occhi

Pettinature matrimonio: le acconciature più belle per le invitate

È ufficialmente iniziata la stagione dei matrimoni! Hai già scelto il tuo abito da invitata perfetta? Non sottovalutare l’acconciatura, può diventare l’elemento chiave di tutto il look! Segui tutti i nostri consigli e lasciati ispirare dalle acconciature più belle direttamente dalle passerelle!

Capelli mossi

Se hai i capelli lunghi, delle morbide onde romantiche possono essere la soluzione migliore. Opta per una riga laterale, porta i capelli dall’altro lato dietro le orecchie oppure fermali con delle forcine, facendo ricadere le onde tutte da un lato del viso. Hai frangia o ciuffo? Fissali lateralmente con un fermaglio accentuando il movimento ondulato, donerà maggior volume all’acconciatura.

Liscio sleek

In alternativa, scegli un look super liscio, senza mezze misure. Puoi lasciare i capelli sciolti con scriminatura centrale e radici sleek, fissate con un po’ di cera.. Vuoi essere ancora più cool? Realizza un raccolto rigoroso a effetto bagnato, abbonda con gel o cera e fai una riga laterale. È il look perfetto anche se hai i capelli corti.

Capelli raccolti

In questo caso la parola d’ordine è volume. Realizza un raccolto morbido e un po’ messy, ottimo sia per i capelli mossi che lisci, e cotona leggermente i capelli alle radici portandoli all’indietro, o in alto sulla nuca per un look un po’ vintage.

Gli accessori

Punta su un dettaglio prezioso, come un cerchietto o dei fermagli a barretta per fissare l’acconciatura.

Trucco sposa occhi marroni: colori neutri e cat-eye

Sfatiamo il mito che gli occhi scuri siano banali: la verità è che essendo l’iride di un colore neutro, sono i più versatili e hanno una scelta molto più ampia in fatto di make-up.

Il perfetto trucco sposa occhi marroni include le tonalità calde della terra bruciata, il rame, il bronzo o il caramello, soprattutto per trucco sposa mora.

Scegliete tonalità più fredde per un trucco sposa bionda o castano chiaro, oppure osate con i toni del grigio o del viola. Valido alleato del trucco sposa occhi marroni l’ eye-liner, per un sensualissimo effetto cat-eye.

Trucco sposa occhi verdi: nuance calde e luminosità

Valorizzate il colore dei vostri occhi con un trucco deciso e tonalità forti a contrasto. Lasciate le labbra naturali oppure osate con un rossetto rosso o aranciato.

Per una sposa dai magnetici occhi verdi, il segreto è nel contrasto. Le tonalità violacee valorizzeranno appieno il colore dell’iride. Puntate su nuance calde come prugna, malva, melanzana e tortora o sui toni del marrone o del grigio scuro.

No a ombretti chiari sui toni dell’azzurro, l’argento o il verde per un trucco sposa occhi verdi: la continuità di colori simili a quello dei vostri occhi non li esalterà, ma avrà l’effetto opposto.

Per una sposa più audace, un tocco di oro esalterà e darà luce al vostro sguardo.

Se avete intenzione di puntare sulle labbra, lasciando gli occhi al naturale, osate con un rossetto rosso o aranciato, molto in voga quest’anno.

La Treccia boho

Sulla scelta della vostra acconciatura sposa non avete avuto dubbi, dovrà essere sofisticata ed elegante ma allo stesso tempo pratica e non troppo pretenziosa. Scartata l’idea di una banale coda di cavallo o di quell’antiquato chignon, ecco che vi appare lei: la treccia boho! Ma di che cosa si tratta esattamente? Questa raffinata pettinatura dall’apparenza “finto-trasandata”, prevede in realtà un’attenta cura, proprio per favorire quell’effetto naturale e disinvolta. Grazie alla sua immagine così romantica, è un must tra le acconciature sposa per capelli lunghi.

L’elemento fondamentale per poter realizzare una perfetta treccia boho è indubbiamente la lunghezza dei capelli: più lunghi sono più avrete modo di giocare con diverse tecniche e intrecci, per un risultato davvero straordinario!  È quindi indispensabile avere una chioma lunga per poter creare questa treccia? L’ideale sarebbe avere un taglio che arrivi almeno all’altezza delle scapole ma se così non fosse esiste sempre un rimedio :extension facili e veloci da aggiungere che si tolgono dopo il matrimonio.il risultato sarà comunque naturale ,garantito!

Attenzione anche se light, il trucco degli occhi deve essere strutturato: altrimenti nelle foto la sposa sembrerà struccata.

Certi punti, come le sopracciglia, vanno definiti bene. Riga suli occhi: sì o no? Un tratto di matita nera (o eyeliner) si può mettere, per dare profondità, ma deve essere molto sottile: no agli effetti grafici. Il mascara naturalmente è waterproof (a prova di lacrimuccia) e sulle ciglia inferiori è meglio metterne poco o niente. Per gli ombretti sfumature fredde se si è brune, calde se si è bionde nordiche. Il consiglio? Valorizzare di più gli occhi o le labbra, a scelta. Se però la cerimonia è di sera, va bene accentuare (leggermente) entrambi.

PICCOLI INTRECCI

Ideali per le nozze celebrate in spiaggia ma anche per quelle dallo spiccato stile country e bucolico. Le treccine su capelli sciolti e mediamente lunghi sono una chicca raffinata che conquisteranno il cuore di molte giovani spose per la prossima stagione 2019. Il tocco in più sta nel creare un aspetto quasi spettinato e casual dove, tra i capelli, spuntano a tratti questi meravigliosi intrecci, resi deliziosi con l’aggiunta di qualche inserto floreale o piccole coroncine boho chic.

Make up correttivo o naturale ?

“Il trucco correttivo per la sposa rischia di diventare molto artificioso.

È preferibile un make up molto più moderno,  che valorizzi la naturale bellezza della donna mettendo in luce i pregi e cercando di proteggere con il trucco quelli che comunemente sono visti come dei difetti.

Un naso importante per esempio si corregge in maniera naturale scegliendo un’acconciatura  adeguata.

Un viso appesantito invece apparirà più giovane se scegliamo per l’abito una scollatura con linee più geometriche.

Un viso minuto e spigoloso infine apparirà più morbido scegliendo un orecchino  dal design arrotondato.

Tutto ciò però non mi impedisce di usare la tecnica del chiaro scuro con fondotinta, ciprie e terre per ottenere delle correzioni che siano comunque  le più naturali possibili.

La linea da dare alle sopracciglia infine già di per se ‘ permette di correggere uno sguardo non più fresco o una forma di occhio non propriamente perfetta.

Infine , un rossetto dai toni naturali e’ molto più indicato rispetto ad uno più intenso e brillante se la sposa non ha un sorriso impeccabile”.